Cronaca

Incendio ed estorsione parchi eolici: scattano gli arresti

SANT’ANGELO DEI LOMBARDI. Dalle prime ore della mattinata odierna, i Carabinieri della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi sono impegnati in Irpinia e nelle province di Foggia e Pescara per l’esecuzione di cinque misure restrittive emesse dal G.I.P. del Tribunale di Avellino per tentata estorsione aggravata in concorso e danneggiamento seguito da incendio di strutture funzionali ai parchi eolici.

I dettagli dell’operazione

I dettagli dell’operazione, il Comunicato stampa della Procura della Repubblica ed un video, contenente tra l’altro una sequenza in cui gli autori danno fuoco cospargendo del liquido infiammabile, saranno divulgati nel corso della conferenza stampa, alla presenza del Procuratore della Repubblica di Avellino, Dott. Rosario Cantelmo, che si terrà alle ore 11.00 odierne presso la Compagnia Carabinieri di Sant’Angelo dei Lombardi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button