Cronaca

Incendio casetta, individuati i responsabili

AVELLINO. Continuano le indagini della polizia di Avellino sul raid incendiario avvenuto il 17 novembre nella casetta di piazza Kennedy. Intorno alle ore 20 di venerdì, il senzatetto Oleg si è ritrovato avvolto dalle fiamme in una delle tante “scatole vuote” della città.  L’uomo è stato salvato grazie alla richiesta di aiuto di una sua amica e all’arrivo dei soccorsi.

Grazie alle numerose testimonianze della squadra mobile è stato possibile risalire agli autori dell’incendio: quattro ragazzi di Avellino tutti incensurati, minorenni e di buona famiglia. Restano da accertare i motivi del loro gesto, dalle prime ricostruzioni sembrerebbe che ad appiccare materialmente il rogo sia stato solo uno dei quattro.

Ieri, secondo quanto riportato dal quotidiano Il Mattino, i quattro minorenni individuati sarebbero stati ascoltati per diverse ore nell’ufficio del vicequestore Elio Innuzzi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button