Cronaca

Addio a Hanja, il cane antidroga del gruppo Cinofili di Avellino

Il saluto della Clinica Veterinaria

La Clinica Veterinaria ha voluto salutare Hanja, il cane antidroga del gruppo Cinofili di Avellino, scomparsa a causa di un tumore ai polmoni. Hanja ha indossato la divisa ed è entrata in servizio nel 2012 presso il Distaccamento Cinofili della Polizia Penitenziaria di Avellino.

Hanja, il cane antidroga del Gruppo Cinofili di Avellino: la beniamina dei più piccoli

È stato un onore essere la sua veterinaria per il suo essere eccezionale e per il servizio che ha fornito alla pubblica sicurezza”. Così la dottoressa Tiziana D’Alelio, medico della clinica veterinaria di Monteforte Irpino, vuole salutare Hanja, il cane antidroga scomparso per un tumore ai polmoni.

Hanja ha indossato la divisa ed è entrata in servizio nel 2012 presso il Distaccamento Cinofili della Polizia Penitenziaria di Avellino. Ha svolto, con grande passione, l’attività operativa principalmente in Campania, ma è stata impiegata anche in supporto al Distaccamento di Trani e, per circa 2 anni, al Distaccamento di Verona, collaborando con la Polizia di Stato e il Reparto antidroga della Polizia Locale di Verona.

Dal 2013 è diventata una delle principali protagoniste del progetto dell’Amministrazione “Cane a casa” per cui viene assegnata al suo conduttore, l’Assistente Capo Coordinatore Vincenzo Marino, anche al di fuori dell’orario di servizio. Così il legame si è fatto sempre più forte e Hanja è diventata una vera e propria compagna di vita. In Campania ha partecipato anche ad una serie di dimostrazioni antidroga nelle principali piazze e nelle scuole di ogni ordine e grado, diventando così la beniamina dei più piccoli, oltre che dei presenti che rimanevano affascinati dalle sue esibizioni.

Le parole della dottoressa D’Alelio

La dottoressa D’Alelio ha raccontato: “Hanja era un bellissimo Pastore Belga Malinois di cui ci siamo presi cura prima e durante la malattia. Ha avuto una vita piena di amore e ha saputo darne altrettanto a chi l’ha resa partecipe degli avvenimenti più importanti, non solo nel lavoro, e le è stato accanto fino all’ultimo respiro. Ma soprattutto una vita, la sua, al servizio della comunità e, in particolare, del Gruppo Cinofili di Avellino, con il quale ha svolto innumerevoli operazioni. Per 10 anni una straordinaria e fedele compagna, oltre che collega di lavoro, del suo conduttore e nostro caro amico Vincenzo Marino, con il quale aveva instaurato un legame fortissimo anche al di fuori del lavoro e al quale ci stringiamo per esprimergli tutto il nostro affetto e la stima per Hanja, che porteremo sempre nel cuore”.

Articoli correlati

Back to top button