Curiosità

[Video] Rio Boom Boom, il lato comico di Luci d’Artista

L’offerta di Salerno per questo periodo natalizio (periodo che nasce puntualmente prematuro nella cittadina che ha dato i natali politici all’attuale governatore della Campania) non si limita alle luminarie.
Oltre che per le più famose “Luci d’Artista”, in questo periodo Salerno brilla per una variegata offerta culturale.

 

Rio Boom Boom

 

Il primo spettacolo teatrale che si segnala per pregnanza tecnica e comicità è Rio Boom Boom in scena il 17 novembre al teatro “La Mennola” di Salerno (di fronte l’istituto alberghiero).
Ideale per le famiglie, la location scelta garantisce di trovare parcheggio e non restare congestionati nel traffico fisiologico di Luci d’Artista.
Una ghiotta occasione per passare tempo in famiglia offrendo uno svago (economico) adatto anche ai più piccoli.

 

 

 

 

 

Lo spettacolo di un clown irriverente che travolge il suo pubblico, impastandolo nella fantasia delle bizzarrie proposte sulla scena. Il linguaggio universalizzato dalla mancanza di parole, resta elegante in ogni stravaganza: l’attore mostra con tagliente determinazione assurda la padronanza dello spazio al punto da diventarne “supremo giullare”. “Rio boom boom” cristallizza sul palcoscenico un luogo e un tempo diversi, mentre l’interprete vola tra i picchi dell’espressione artistica del sentire umano.

Per concludere la serata in bellezza, è possibile seguire il consiglio di Ersilia Cacace e mangiare una pizza squisita.

 

 

Potrebbe interessarti anche:

 

 

“Il corpo scemico”: workshop di clownerie nella cornice di Luci d’Artista

Articoli correlati

Back to top button