Cronaca

Guida in stato di ebbrezza, guai per un neopatentato

AVELLA – Guida in stato di ebbrezza, l’etilometro ha rilevato un tasso alcolemico 3 volte superiore al limite massimo. Neopatentato denunciato dai carabinieri, patente ritirata e decurtazione di 20 punti.

Guida in stato di ebbrezza, neopatentato denunciato dai carabinieri

I Carabinieri hanno fermato un 25enne di Avella, già noto alle Forze dell’Ordine, durante un controllo di routine.

Il giovane, in evidente stato di alterazione psicofisica, è stato sottoposto al test con l’etilometro, all’esito del quale si veniva riscontrato un tasso alcolemico superiore di circa tre volte al limite massimo consentito dalla legge.

Oltre al ritiro della patente di guida, è scattata nei confronti del giovane, di origini marocchine, la denuncia per guida in stato di ebbrezza.

Inoltre, in qualità di neopatentato (conseguimento della patente da meno di due anni) ed avendo commesso il reato in fascia oraria notturna, veniva gravato dalla sanzione accessoria raddoppiata, con decurtazione di 20 punti dalla patente di guida.

Articoli correlati

Back to top button