Cronaca

Avellino, il racconto dell’assessore aggredito: “Così mi hanno seguito e picchiato”

Giuseppe Giacobbe, l’assessore di Avellino aggredito nella giornata di ieri, ha raccontato al Mattino l’episodio che lo ha visto coinvolto nelle scorse ore.

Il racconto dell’assessore di Avellino aggredito

“Ero sotto casa quando in due mi hanno strattonato, picchiato prendendomi dalle spalle, gettandomi a terra. Non mi rendevo conto che c’erano due in moto che mi seguivano, quando ho parcheggiato e sono sceso per andare a casa, appena sotto il portone mi hanno afferrato alle spalle. Due marcantoni, molto forti. Prima uno schiaffo dietro l’altro, il più forte sull’orecchio sinistro, ho riportato anche qualche graffio. Poi mi sono accasciato.

Come me lo spiego? Ci sono cose su di me che girano su internet, forse. C’è qualcuno che forse non approfondisce quel che legge ed è stato instradato male. Se ci saranno le condizioni sporgerò querela”.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button