Cronaca

In piena emergenza coronavirus va in giro con un coltello: 60enne irpino denunciato

In giro con un coltello Serino. Per questo motivo i Carabinieri hanno denunciato un 60enne del posto, ritenuto responsabile di Porto di armi od oggetti atti ad offendere.

In giro con un coltello a Serino, fermato un 60enne

Nel corso di un servizio predisposto principalmente per verificare l’attuazione del decreto del Governo in materia del contenimento della diffusione del Coronavirus, i Carabinieri, avendo notato un anomalo atteggiamento nell’uomo fermato a Serino alla guida di un’auto, decidevano di approfondire l’accertamento.

All’esito della perquisizione veniva rinvenuto un coltello a serramanico, occultato nella tasca del giubbino indossato dal predetto (già noto alle Forze dell’Ordine), che, opportunamente interpellato, non era in grado di fornire una valida giustificazione in merito al porto di quel coltello.

Il provvedimento

Ravvisando profili di illiceità nella situazione riscontrata, il 60enne è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino per il reato di cui all’articolo 4 della legge 18 aprile 1975, n. 110. Il coltello è stato sottoposto a sequestro.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

 

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button