Curiosità

Giornata internazionale della felicità: quanto sono felici gli italiani?

AVELLINO. È il momento di vivere felici. Si celebra oggi la “Giornata internazionale della felicità“, istituita dall’Onu il 28 giugno 2018.

La “International day for Happiness“, che si festeggia ogni anno il 20 marzo, è coordinata da Action for Happines, un un movimento di persone provenienti da 160 Stati e impegnate a costruire una società più felice.

Ma quanto siamo felici in Italia?

Il “Rapporto Mondiale sulla Felicità 2018”

Secondo il “Rapporto Mondiale sulla Felicità 2018” dell’Onu, il Paese più felice del mondo è la Finlandia, seguono sul podio Norvegia e Danimarca.

L’Italia è solo al 47esimo posto (sale di una posizione rispetto all’anno scorso). Ultima è il Burundi.

Il report misura sia i generici fattori di benessere delle nazioni come salute, istruzione e lavoro, sia quelli relativi all’inclusione, focalizzandosi sul tema dell’immigrazione.

La felicità degli immigrati

«Il dato che colpisce di più in questo report – spiega il professor John Helliwell dell’Università della Columbia Britannica, tra i curatori del rapporto – è  la generale corrispondenza tra la felicità degli immigrati e quella degli abitanti».

«I primi dieci Paesi della classifica 2015-2017 si collocano anche nei primi 11 posti della classifica su quella degli immigrati. Sebbene gli immigrati provengano da Paesi molti diversi tra loro – sottolinea il professore – i giudizi che emergono dai sondaggi sulle loro vite tendono a convergere su quelli degli altri residenti dei loro nuovi Paesi».

 

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button