Curiosità

Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Discriminazione razziale, perché oggi?

AVELLINO. Oggi, 21 marzo si celebra la Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Discriminazione razziale. La ricorrenza è stata istituita dall’ONU nel 1966.

Il massacro di Shaperville

La data del 21 marzo è stata scelta in ricordo del massacro di Sharpeville del 1960, la giornata più sanguinosa dell’apartheid in Sudafrica.

Quel giorno 300 poliziotti bianchi uccisero 69 manifestanti che protestavano contro l’Urban Areas Act.

La legge imponeva ai sudafricani neri di esibire uno speciale permesso nelle aree riservate ai bianchi.

Una speciale commissione d’inchiesta denunciò il comportamento della polizia, mentre l’operato del governo sudafricano venne ufficialmente condannato dall’ONU.

La Settimana di azione contro il razzismo

L’Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali ha avviato da alcuni anni la “Settimana di azione contro il razzismo”.

L’iniziativa, dal 19 al 25 marzo, vuole sensibilizzare tutti i cittadini, soprattutto i giovani, alla multietnicità.

Vedi anche: Giornata internazionale della felicità: quanto sono felici gli italiani?

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button