Cronaca

Gesualdo, medico di famiglia non prenota vaccino ad un pensionato: denunciato

Gesualdo, non prenota il vaccino anti-Covid ad un pensionato 73enne, disabile e trapiantato: denunciato un medico di famiglia

Gesualdo, non prenota il vaccino anti-Covid ad un pensionato 73enne, disabile e trapiantato: denunciato un medico di famiglia. L’uomo ha sporto querela venerdì scorso, presso la stazione carabinieri.

Medico di famiglia denunciato: non ha prenotato il vaccino ad un paziente fragile

Secondo quanto si legge dalla querela, il medico di famiglia si sarebbe rifiutato adducendo quale motivazione “l’impossibilità di accedere sulla piattaforma in quanto privo delle credenziali o meglio della password”. È stato così contattato il Distretto sanitario di Mirabella e la responsabile dei trapianti; entrambi confermano che la modifica dei dati sulla piattaforma deve essere eseguita dal medico di medicina generale che deve essere per forza in possesso delle credenziali.

L’odissea

L’anziano, come riporta Il Mattino, ricontatta telefonicamente il dottore che finalmente ha detto di poter effettuare la prenotazione e si fa inviare copia dei documenti di identità. Quando venerdì scorso il pensionato chiama per avere conferma dell’avvenuta modifica e registrazione si è sentito dire dal figlio del medico che la registrazione non era stata effettuata. Così è stata sporta denuncia.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button