Atripalda, dipendente “infedele” ruba nel supermercato dove lavora

furto-supermercato-atripalda-3-dicembre

Furto in un supermercato di Atripalda, beccato dipendente infedele accusato di furto aggravato all'interno del supermercato in cui lavorava

Furto in un supermercato di Atripalda. È questa l’accusa di cui dovrà rispondere un 25enne originario della Costa d’Avorio, denunciato dai Carabinieri della Stazione di Atripalda.

Furto in un supermercato di Atripalda, i fatti

L’attività prende spunto dalla denuncia sporta dal responsabile di un supermercato della Città del Sabato, dopo aver constatato alcuni ammanchi di prodotti alimentari.

L’indagine permetteva di stabilire che lo straniero aveva occultato gli alimenti all’interno di una borsa nascosta nel sottoscala di un edificio attiguo, che avrebbe verosimilmente recuperato alla fine del turno di lavoro.

Si tratta di un operaio dipendente della medesima attività commerciale che, per non farsi scoprire, aveva in più occasioni sottratto dagli scaffali modeste quantità di alimenti, portandoli sistematicamente portava all’esterno dell’esercizio.

Il provvedimento

Alla luce delle evidenze emerse, per il 25enne è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino. La refurtiva, interamente recuperata, è stata restituita all’avente diritto.

TAG