Cronaca

Avellino, furto nella notte in un cantiere edile: inseguimento con il furgone e tre arresti

In seguito ad un inseguimento sono stati arrestati tre napoletani

Non si ferma la controffensiva posta in essere dai Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino per il contrasto ai reati predatori: furto nella notte in un cantiere edile. In seguito ad un inseguimento sono stati arrestati tre napoletani.

Avellino, furto nella notte in un cantiere edile: 3 arresti

Non si ferma la controffensiva posta in essere dai Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino per il contrasto ai reati predatori. A finire in manette questa volta tre uomini di età compresa tra i 25 e i 50 anni, arrestati per “Furto Aggrevato” e sorpresi in flagranza di reato.

La dinamica

I fatti si sono svolti nella notte di oggi quando i tre, alla guida di un furgone, hanno messo in atto un colpo in un cantiere edile.

La segnalazione arrivata ai Carabinieri dal 112 di un furto è stata immediata: i militari sono intervenuti in modo istantaneo ma sul posto quando i tre col furgone hanno notato la “gazzella” si sono dati alla fuga in direzione Benevento.

L’inseguimento

Dopo un lungo inseguimento, con l’ausilio della pattuglia della locale stazione dei Carabinieri, gli operanti sono riusciti a bloccare il furgone con a bordo i tre soggetti.

Si tratta di tre persone napoletane, già note alle Forze dell’Ordine, ritenute responsabili di furto aggravato in concorso di varie attrezzature da cantiere, trovate nel vano di carico del mezzo.

Gli arresti

Alla luce di quanto emerso, i tre sono stati tratti in arresto e tradotti alla Casa Circondariale di Bellizzi Irpino. La refurtiva, invece, è stata restituita al proprietario.

Articoli correlati

Back to top button