Cronaca

Furti nel Mandamento Bianese, denunciato e allontanato un 60enne

Furti nel Mandamento Bianese, i carabinieri hanno denunciato e allontanato un 60enne della provincia di Napoli

Furti nel Mandamento Bianese, i carabinieri hanno denunciato e allontanato un 60enne della provincia di Napoli. Non si ferma la controffensiva posta in essere dai Carabinieri per il contrasto ai furti: il Comando Provinciale di Avellino, con l’effettuazione di mirati servizi, continua incessantemente a porre attenzione all’attività di perlustrazione nei comuni dell’Irpinia, implementando ulteriormente il controllo del territorio, con particolare riguardo agli obiettivi sensibili della provincia e a quelle aree particolarmente colpite da tale fenomeno criminale.

Furti nel Mandamento Bianese, denunciato 60enne

A Sperone, i Carabinieri della Stazione di Avella hanno sorpreso un uomo che, di sera, alla guida di un furgone, si aggirava con fare sospetto nei pressi di alcune abitazioni. Dopo averne osservato i movimenti, i militari hanno proceduto al controllo. Si tratta di un 60enne di Napoli, con a carico precedenti di polizia principalmente per furti in abitazione.

I fatti

L’anomalo atteggiamento manifestato dall’uomo, il quale alla specifica richiesta non ha fornito alcun valido motivo circa la sua presenza in quel comune, ha indotto i Carabinieri ad approfondire il controllo. Nel corso della perquisizione effettuata nell’immediatezza, i militari operanti hanno rinvenuto all’interno del veicolo una grossa barra di ferro (piede di porco).

Alla luce delle evidenze emerse, il 60enne -che, opportunamente interpellato, non ha fornito una valida giustificazione in merito al porto del citato attrezzo- è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

Inoltre, attesa l’illiceità della condotta posta in essere e l’ingiustificata presenza in quel comune, lo stesso è stato proposto per l’emissione della misura di prevenzione del Foglio di Via Obbligatorio. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.

Articoli correlati

Back to top button