Cronaca

Furgone urta un’auto sull’Ofantina: giovane macellaio salvato per miracolo da un volontario del 118

Furgone urta un’auto sull’Ofantina, giovane macellaio salvato per miracolo da un volontario del 118: i fatti sono avvenuti nella tarda serata di ieri, lunedì 17 giugno, all’altezza della pompa di benzina di San Potito Ultra.

San Potito Ultra, furgone urta un’auto sull’Ofantina: salvato per miracolo

Un’auto preveniente da Chiusano San Domenico ha sbandato finendo per urtare un furgone, per cause ancora in corso di accertamento, nei pressi della pompa di benzina di San Potito Ultra intorno alle 22:30 di ieri lunedì 17 giugno.

Nell’abitacolo c’era un giovane di Parolise che, nonostante il violento impatto, è riuscito a salvarsi grazie all’intervento di un volontario del 118 chi è trovato sul posto ed è riuscito a prestare i primi soccorsi, estraendolo dall’abitacolo.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio