Cronaca

Furbetti del sacchetto ad Avellino, ecco le immagini

AVELLINO. Furbetti del sacchetto scoperti dall’occhio vigile della Polizia Municipale, immortalati dai nastri di videosorveglianza. Ecco la lettera aperta dei caschi bianchi a corredo dell’immagine.

Raccolta differenziata, la lettera della Polizia Municipale

«Caro cittadino…
Anzi no.

Caro incivile,
non credo che la tua azione sia una sfida alle istituzioni, credo sia solo ignoranza, dettata non so da cosa, forse dal menefreghismo e dall’approssimazione o dall’arroganza...
Nella tua città, e non puoi non saperlo, è partita dal 4 dicembre 2017 la raccolta differenziata porta a porta, e basterebbe porre un po’ di attenzione per sapere quando e come depositare i rifiuti , davanti alla tua abitazione… Perchè non utilizzi i servizi che noi ti offriamo?
Non ti sembra che per il decoro e l’immagine di questa città, sia una cosa giusta?
Potremo dire a tutti di abitare in una città civile e ne guadagneremo tutti, e se vi sono dei problemi nella raccolta dei rifiuti bisogna parlare e non abbandonarli in giro. Non sarà certo la contravvenzione a cambiare il tuo essere…ma spero di averti chiarito le idee.
Noi siamo i cittadini che amiamo la città».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button