Curiosità

Fotolibro: di cosa si tratta?

Forse, è arrivato il momento ideale per utilizzare un fotolibro con cui, finalmente, potrai sistemare i tuoi vecchi ricordi

Quante volte hai guardato le tue foto sparpagliate per la casa e ti sei detto che prima o poi le avresti sistemate. Quante volte hai pensato di sistemare tutte le tue foto del passato per raccoglierle e magari suddividerle in base alle loro caratteristiche.

Ecco, forse, è arrivato il momento ideale per utilizzare un fotolibro con cui, finalmente, potrai sistemare i tuoi vecchi ricordi.

Che cos’è un fotolibro?

Un fotolibro è un piccolo album fotografico con il quale è possibile riordinare e conservare un grande numero di fotografie scattate nel corso della propria vita. Questo oggetto viene identificato con il nome di “fotolibro” perchè è realizzato come se fosse un vero e proprio libro da sfogliare.

Potrete inserire tutti i vostri scatti realizzati con qualsiasi tipologia di macchina fotografica e potrete personalizzare ogni pagina nel modo che preferite. Ad esempio, vi è la possibilità di aggiungere scritte, frasi, simboli, piccole immagini o qualsiasi cosa che vorrete inserire.

L’aspetto più interessante della realizzazione di un fotolibro è sicuramente la possibilità di personalizzare ogni aspetto del vostro libricino nel modo che più vi aggrada e soddisfa.

Fotolibro: quali sono le tipologie esistenti?

I fotolibri sono sempre più richiesti al giorno d’oggi e, proprio per questo motivo, sono state ideate varie tipologie di fotolibri come possiamo notare visitando questa pagina: photosi.com/it/album-foto/fotolibri. In questo modo è possibile soddisfare l’esigenza di ogni cliente senza dover trascurare alcun aspetto chiave. Scopriamo quelle più utilizzate dagli utenti:

Fotolibro con copertina rigida opaca e apertura ultra-piatta

Questa tipologia è sicuramente la più complessa, ma anche la più bella da personalizzare. Si tratta di un fotolibro ideale per racchiudere tutti i ricordi più importanti avente una copertina rigida plastificata stampata su carta fotografica Fuji. Le immagini sono distribuite su due pagine ed è realizzato mediante una rilegatura a pagina continua, così da valorizzare al meglio tutte le fotografie presenti.

Fotolibro con copertina rigida opaca

Si tratta di un fotolibro molto simile alla prima tipologia (anche questa copertina è rigida e opaca). La sostanziale differenza la troviamo nell’utilizzo della carta patinata e lucida che serve per dare maggiore vivacità alle foto riuscendo a far risaltare ancor di più questi scatti.

Fotolibro con copertina flessibile

Se non sei un amante delle copertine rigide, allora devi assolutamente scegliere questo tipo di fotolibro con copertina flessibile. Realizzata con carta brillante o patinata, è ideale per raccogliere foto di compleanni, anniversari, feste o qualsiasi tipologia di evento mondano.

Fotolibro con spirale

Si tratta della soluzione più economica e facile da realizzare. La copertina è in PVC trasparente e il fotolibro è realizzato mediante l’inserimento di una piccola spirale sul lato sinistro. Anche questa tipologia è realizzata con carta lucida.

Perchè preferire il fotolibro all’album fotografico?

Entrambe le soluzioni sono molto interessanti perchè offrono molte idee per conservare i propri ricordi. Il fotolibro, però, è sicuramente una soluzione ad hoc se si vuole personalizzare in modo preciso e funzionale il proprio raccoglitore di foto. Scegliere di realizzare un fotolibro a discapito di un album fotografico può essere una scelta vincente se si vuole rendere questo oggetto il più personale possibile.

Articoli correlati

Back to top button