Cronaca

Fondi dal Cipe per riqualificare il centro storico di Calitri

CALITRI. Dal Comitato Interministeriale per la Programmazione economica (Cipe) arrivano i fondi per riqualificare il centro storico di Calitri. La comunicazione del finanziamento di 1,7 milioni di euro è giunta ieri mattina, martedì 2 gennaio. Le risorse serviranno per rimodernare la zona senza però modificare le sue peculiarità, come spiega il sindaco Michele De Maio. I luoghi oggetto di riqualificazione partono da piazza della Repubblica e dalla Torre di Nanno, dove ogni anno si tiene il concerto di Vinicio Capossela a conclusione dello SponzFest, e si diramano verso la parte sottostante. Si tratta della cinta muraria medievale, di indiscutibile valore storico e punta d’orgoglio del Comune di Calitri quale elemento di fondamentale importanza per il turismo. I lavori riguarderanno la pavimentazione delle vie e le facciate delle abitazioni. Tuttavia, la novità è la ripartizione dei fondi: un milione è già stato destinato al Comune di Calitri, mentre i restanti settecentomila euro saranno divisi equamente tra le attività commerciali presenti nella caratteristica cinta. Come riportato da Il Mattino, il sindaco De Maio esprime entusiasmo per il progetto, essendo esso improntato alla rinascita del centro storico e, quindi, oltre che alla conservazione del patrimonio, anche alla valorizzazione della ‘memoria’.

 

Articolo a cura di Rosa Melillo

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button