Cronaca

Finto maresciallo cerca di truffare due coniugi più furbi di lui

GESUALDO. Si spaccia per maresciallo e cerca di estorcere denaro a due anziani che non hanno abboccato alla truffa.  Il malfattore ha tentato di circuire i due coniugi secondo una tecnica che negli ultimi tempi risulta essere molto diffusa in tutta Italia. Il truffatore telefona alle vittime raccontando di un presunto incidente di un parente che sarebbe stato trattenuto dai carabinieri. Nel caso dei due coniugi di Gesualdo, il malfattore avrebbe dichiarato che il figlio dopo aver tamponato diverse macchine risultava alla guida di un veicolo senza copertura assicurativa e per “liberarlo” bisognava pagare dei verbali.  A quel punto, secondo quanto riportato dal quotidiano Il Mattino, la coppia – avendo intuito l’inganno – avrebbe replicato che non si era mai visto prima che il responsabile di un incidente venisse trattenuto. A differenza di altri sfortunati caduti nella trappola, i due coniugi di Gesualdo non hanno abboccato e hanno subito sporto denuncia ai carabinieri.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button