Curiosità

Rai2, arriva la fiction Il Cacciatore

CURIOSITÀArriva su Rai2 la fiction Il Cacciatore, ispirata alla vita del magistrato Alfonso Sabella. Regia di Stefano Ladovichi e Davide Marengo.

La serie tv

La fiction che andrà in onda da lunedì 5 marzo, in prima serata, è tratta dal libro Cacciatore di mafiosi di Alfonso Sabella. In 12 episodi verrà raccontata la storia vera del procuratore che, negli anni ’90, ha mandato in galera alcuni dei boss più pericolosi e crudeli della mafia siciliana, come Leloluca Bagarella e Giovanni Brusca.

La trama

Il giovane protagonista, Saverio Barone, interpretato da Francesco Montanari, rinuncia ad avere una vita normale per inseguire la sua ossessione: la giustizia. Saverio mette in discussione la sua vita e dedica anima e corpo per dare la caccia a mafiosi accusati di centinaia di omicidi, mandanti e esecutori dell’attentato a Giovanni Falcone e del rapimento del piccolo Giuseppe Di Matteo.

Chi è Alfonso Sabella

A. Sabella, 55anni, nasce a Bivona, comune di Agrigento ed è magistrato dal 1989. Inizia la sua carriera alla Procura di Termini Imarese (Palermo) e nel 1993 passa alla Procura antimafia di Palermo, dove contribuisce all’arresto del superboss mafioso Giovanni Brusca, di Leoluca Bagarella, Nino Mangano, Vito Vitale, Mico Farinella, Cosimo Lo Nigro, Carlo Greco e decine di altri fra capimandamento, killer stragisti e potenti uomini d’onore. Nel 2008 scrive un libro, Cacciatore di mafiosi, in cui racconta la sua storia. Nel 2014, con lo scoppio del caso Mafia Capitale, viene nominato assessore alla legalità e Trasparenza del Comune di Roma dal sindaco di Roma, Ignazio Marino. Nel 2016 ha ripreso l’attività di magistrato presso il Tribunale di Napoli con le funzioni di giudice.

Articolo a cura di Rosa Melillo

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button