Cronaca

Fatture Alto Calore vecchie di vent’anni, società recupero crediti reclama pagamenti

AVELLINO. Nonostante le diffide inviate via Pec dall’Asso-Consum Avellino, la società di recupero crediti, Crearci Srl, continua a sollecitare pagamenti urgenti di fatture scadute e, a quanto dire, emesse dall’Alto Calore Servizi anche vent’anni fa. 

Fatture Alto Calore vecchie di vent’anni, interviene Asso-Consum

Nelle ultime settimane, quasi quotidianamente, l’associazione che difende i consumatori, ha ricevuto richieste di aiuto da parte di clienti Acs. In tanti, infatti, asseriscono di non aver mai avuto pendenze con l’Alto Calore, eppure la Crearci vuole recuperare crediti su fatture che in realtà non sono mai state inviate prima di questo momento. Si tratta di cifre spesso di notevole entità, che, in caso di insolvenza, potrebbero aumentare in maniera esponenziale, tramutandosi in cartelle esattoriali. In questa vicenda, l’Asso-Consum di Avellino continua la sua attività di indagine e invita quanti hanno ricevuto uguali fatture dalla Crearci Srl a contattarla. 

Chiunque volesse farlo, potrà inviare una mail all’indirizzo assoconsum.avellino@gmail.com o chiamare i seguenti numeri: 0825463042 – 3386516559. La sede provinciale, invece, è in via Francesco Guarini nn. 102-104: i legali dell’associazione sono a disposizione per qualunque chiarimento ed offriranno, a titolo gratuito, consulenza legale a chiunque abbia ricevuto quelle vecchie fatture e vorrà impugnarle.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto