CronacaCuriosità

Falsi rimborsi del canone Rai: l’allerta della Polizia Postale

Un’altra subdola truffa corre sulla rete. Migliaia di messaggi inviati alle mail d’ignari cittadini invitano a cliccare su un link per ottenere un fantomatico rimborso del canone Rai di 37 euro da parte dell’Agenzia delle Entrate. Nulla di più falso.

Falsi rimborsi del canone Rai: l’allerta della Polizia Postale

Si tratta di comunicazioni finte anche per come evidenziato dalla Polizia Postale con un post sulla sua pagina Facebook “Commissariato di PS On Line – Italia”, nel quale ha ricordato «Email fraudolente promettono rimborsi del canone #RAI Il profilo Twitter @illegalFawn ha segnalato la distribuzione di email malevole che spoofano l’Agenzia delle Entrate in merito ad un fantomatico rimborso del canone RAI.

Il messaggio di posta elettronica riporta come oggetto “Rimborso canone RAI”, è datato 21/04/2018 ed è stato spedito dall’indirizzo no-replay@servizitelematici.it.

Nel testo si comunica il riconoscimento di un rimborso di 37 euro, per il quale è necessario compilare un form con i propri dati anagrafici e gli estremi di una carta di credito. Le vittime sono invitate, quindi, a cliccare sul link https://www.rimborso.rai.it/ per completare la procedura. Il sito di phishing, che risulta ospitato sui sistemi di Aruba, sembra sia stato disattivato».

Ancora una volta, sottolinea Giovanni D’Agata, presidente dello Sportello dei Diritti, bisogna prestare attenzione perché un semplice click su un link può portare conseguenze dannose per i nostri dispositivi o i nostri portafogli per la possibilità non remota d’illecite e occulte intrusioni nei nostri sistemi.

È sufficiente, quindi, non dar retta a queste fantomatiche iniziative e cestinare i messaggi di tal tipo, senza cliccarci sopra.

Nel caso siate comunque incappati nella frode potrete rivolgervi agli esperti dell’associazione tramite i contatti email info@sportellodeidiritti.org o segnalazioni@sportellodeidiritti.org per valutare tempestivamente tutte le soluzioni del caso per evitare pregiudizi.

Il post su Facebook

#Phishing #Alert#AgenziadelleEntrate: email fraudolente promettono rimborsi del canone #RAIIl profilo Twitter @…

Pubblicato da Commissariato di PS Online – Italia su Lunedì 23 aprile 2018

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button