Cronaca

Falsi incidenti, 10 persone nei guai per truffa alle assicurazioni

AVELLINO. Falsi incidenti per incassare il risarcimento delle assicurazioni, nei guai 10 persone. Coinvolti nella vicenda 4 avellinesi e 6 napoletani indagati per “incidenti sospetti”. A coordinare l’inchiesta la Procura di Verona che contesta ai dieci indagati il reato di frode assicurativa in concorso. Le indagini sarebbero partite nel 2013 a seguito delle denunce  delle compagnie assicurative frodate,  riguardante i dieci sinistri stradali avvenuti tra l’Irpinia e l’hinterland napoletano. Il danno sarebbe di svariate migliaia di euro. Secondo quanto riportato dal quotidiano Ottopagine, alcuni degli indagati avrebbero chiesto di essere ascoltati dagli inquirenti. Il loro intento sarebbe quello di chiarire la propria posizione e dimostrare la veridicità – da loro sostenuta – dei sinistri finiti al centro dell’indagine.

Articoli correlati

Back to top button