Curiosità

Fabio Volo e quelle molestie di cui non ha mai parlato

GOSSIP. Non solo le donne sono vittime di violenza: lo racconta Fabio Volo al noto programma di Rai Radio 1, Un giorno da pecora. Lui stesso, infatti, è stato oggetto delle attenzioni malsane di un organizzatore di festival. Ha spiegato il cantante che era «giovanissimo quando, uno degli organizzatori di un festival in cui cantai, bussò alla porta del mio camerino. Io aprii nudo, coperto solo dall’asciugamano legato in vita perchè stavo quasi per farmi la doccia. Gli chiesi se avesse bisogno di qualcosa».

A questo punto il racconto di Fabio Volo si fa intenso: l’organizzatore avrebbe tentato un approccio offrendosi di lavargli la schiena. Il giovanissimo scrittore – allora cantante – racconta in radio che non cedette a queste che definisce molestie ma rispose minacciando: «Facciamo che conto fino a 5 e ti stacco la testa».

Poi chiarisce che ovviamente «c’è molta differenza tra uomo e donna: se fossi stato una ragazzina avrei avuto paura a dirlo».

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button