Cronaca

Ex Isochimica, l’autopsia sul corpo di Giovanni Venezia ha confermato: tumore al polmoni

Ex Isochimica, l’autopsia sul corpo di Giovanni Venezia ha confermato: tumore. Il 53enne di Grottolella è morto per un tumore al polmoni, causato presumibilmente dalla prolungata esposizione ai veleni della fabbrica killer.

Ex Isochimica, eseguita l’autopsia sul corpo di Giovanni Venezia

 

Dopo l’autopsia sul corpo di Giovanni Venezia, la 27esima vittima dell’Isochimica, è stato autorizzato l’espianto degli organi.

Il medico legale incaricato dalla procura, Lamberto Pianese e l’anatomopatologo Noé De Stefano, esamineranno gli organi della vittima per capire se il decesso è stato causato dalla prolungata esposizione al metallo.

Il 53enne non si era costituito parte civile nel processo, ma la famiglia ha deciso di procedere in tal senso, affidandosi agli avvocati Palmira Nigro e Dario Cierzo.

Articoli correlati

Back to top button