Cronaca

Ex Irisbus, pronto il piano di rilancio. Il sopralluogo di Bus Italia

Bus Italia è arrivata a Flumeri, per il primo sopralluogo finalizzato alla valutazione dello stabilimento irpino. L’obiettivo è quello di effettuare una prima stima degli interventi da mettere in atto per poter rilanciare la ex Irisbus.

L’Azienda è reduce dal soprallluogo dell’altro stabilimento, quello di Bologna, ex Bredamenarini.

L’idea del polo nazionale degli autobus, quindi, resta il progetto principale, ma ci sarebbero da definire ancora gli assetti societari di IIA, a cominciare la Ferrovie Dello Stato, che controlla Bus Italia, e dalle quote che spetteranno a Invitalia e Leonardo (ex Finmeccanica).

Investimenti provati

Industria Italiana Autobus sarà pubblica, ma non si escludono investimenti privati, primi tra tutti quelli del gruppo Gruppioni.

Il primo consiglio di amministrazione di Industria Italiana Autobus è previsto per il 9 novembre. In quella circostanza, come sollecitato dall’amministratore delegato Stefano Del Rosso, potrebbe già essere possibile, per i soci, esaminare il nuovo piano industriale.

Articoli correlati

Back to top button