Cronaca

Il giallo dell’esplosione a Montoro: motivi passionali dietro l’attentato

Un 34enne del luogo è stato condotto in carcere, ritenuto l'autore del gesto

Il giallo dell’esplosione avvenuto di notte davanti un’abitazione a Montoro è quasi risolto: secondo quanto riportato dal Mattino, ci sarebbero dei motivi passionali dietro l’attentato.

Esplosione a Montoro: motivi passionali dietro l’attentato

I Carabinieri hanno condotto in carcere un 34enne del luogo, ritenuto l’autore del gesto del 7 marzo. L’esplosione avvenuta in piena notte aveva danneggiato un muretto in corrispondenza del cancello di accesso dell’abitazione, mandando in frantumi alcuni vetri della casa e procurando danni anche ad una vettura lasciata in sosta nelle vicinanze. Secondo alcune informazioni, le motivazioni che hanno portato al gesto sarebbero passionali.

Articoli correlati

Back to top button