Cronaca

Emergenza neve: malati accompagnati in ospedale dai militari

AVELLINO. Da ieri sono state molteplici le richieste d’intervento pervenute al 112 da parte dei cittadini, soprattutto anziani ed automobilisti.

 

I carabinieri hanno organizzato un monitoraggio per cercare di individuare possibili abitazioni isolate o persone in difficoltà.

Numerosi i soccorsi ai malati che non potevano raggiungere il centro dove sistematicamente si sottoponevano a necessarie cure, o perché necessitavano di medicinali, in taluni casi anche salva-vita.

Gli interventi dei carabinieri

A Calitri, i Carabinieri Forestali della Stazione di Lacedonia hanno soccorso un automobilista rimasto con l’auto bloccata nella neve.

L’uomo, non riuscendo ad accompagnare una 93enne di Andretta al centro di dialisi, ha allertato il 112.

A seguito di tale segnalazione, dopo pochi minuti i militari li hanno raggiunti ed hanno provveduto ad accompagnare la paziente al centro medico dove ha potuto effettuare l’urgente seduta.

Analoghi interventi sono stati effettuati anche dai Carabinieri delle Stazioni di Calabritto e Trevico che hanno dovuto, in assenza di soluzioni alternative e considerata l’emergenza, accompagnare rispettivamente all’ospedale di Avellino una signora 65enne di Calabritto ed all’ospedale di Ariano Irpino una 70enne di Vallesaccarda.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button