Cronaca

Emergenza maltempo a Montella, cadono alberi e pannelli fotovoltaici

MONTELLA. Dopo l’intervento di questa notte, continua il lavoro incessante della Polizia municipale di Montella, al comando di Gerardo Iannella per la messa in sicurezza delle strade del paese per i danni causati dal maltempo.

Il forte vento ha causato la caduta di calcinacci da alcuni edifici – palazzine comunali ed abitazioni private – che sono stati prontamente rimossi per liberare la circolazione. Ad agire insieme ai caschi bianchi, i volontari della Protezione civile di Montella, guidati dal presidente Francesco D’Aniello.

L’intervento sulla strada provinciale

Poco fa, la polizia municipale di Montella e i volontari sono stati impegnati nella rimozione di un grosso albero di faggio caduto in strada.

 


faggio


 

L’incidente è avvenuto sulla Strada Provinciale ex 164 che collega Acerno a Bagnoli Irpino, che fa capo al comune di Montella.

I caschi bianchi insieme ai volontari hanno rimosso l’arbusto con l’aiuto dei mezzi comunali, a breve la strada sarà riaperta alla circolazione.

Gli interventi in paese

Necessari diversi interventi anche all’interno del paese, decine gli edifici dai quali sono caduti tegole e calcinacci, due gli alberi abbattuti dal forte vento, uno in località Toppolo di panno dove si sta provvedendo a rimuovere dalla strada anche dei pannelli fotovoltaici, caduti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto