Cronaca

Elezioni, da Forino al seggio a Quindici: scoppia il caos

Elezioni, scoppia il caos davanti al seggio elettorale dopo che dei cittadini residenti ma domiciliati altrove si sono recati alle urne. L’episodio è accaduto a Quindici, dove si sta svolgendo l’elezione di sindaco e Consiglio comunale.

Quindici, caos davanti al seggio elettorale

Alcuni esponenti della lista «Quindici rinasce», guidata dal medico veterinario Francesco Grasso, hanno notato davanti al seggio elettorale un via vai di persone a loro sconosciute. I componenti della lista di Grasso hanno deciso di riprendere i loro spostamenti con i cellulari, andando poi alla caserma dei carabinieri per segnalare l’episodio.

.Anche gli agenti del Commissariato di Polizia di Lauro, guidato dal vicequestore Iannuzzi, sono scesi in campo per fare chiarezza. Nel tardo pomeriggio si è poi appreso che i circa venti soggetti segnalati alle forze di Polizia dai componenti della lista di Grasso risultano domiciliati a Forino, ma tutti residenti a Quindici.  Tutto in regola per esprimere il voto.

Articoli correlati

Back to top button