Politica

Elezioni 2018, duello Pd-M5S: D’Agostino querela Gubitosa

GROTTAMINARDA. D’Agostino è pronto a portare Gubitosa in tribunale. Al centro della querela un appalto da milioni di euro relativo all‘autostazione di Grottaminarda.

La vicenda

Pochi giorni fa Michele Gubitosa, candidato nel collegio uninominale per la Camera dei Deputati con il Movimento Cinque Stelle, aveva definito l’opera, mai terminata, «uno spreco di soldi pubblici». E invitato uno dei direttori dei lavori, l’onorevole Pietro Foglia, e la D’Agostino Costruzioni a «passarsi una mano sulla coscienza». Aggiungendo che, «i posti di lavoro non si creano buttando milioni di euro in cemento armato».

Foglia in un’intervista televisiva ha definito le parole di Gubitosa, «un tentativo di mettere la campagna elettorale sulla “caciara”». E ha aggiunto, «Potrei chiedere al candidato delucidazioni su fatturazioni false accertate dalla finanza di Avellino e trasmesse alla procura di Benevento. Ma non credo aiuti gli elettori a scegliere».

L’amministratore delegato della D’Agostino Angelo Antonio Costruzioni Generali s.r.l., Angelo Panza, ha annunciato che citerà in giudizio Gubitosa. Ritiene le sue dichiarazioni «contenuto diffamatorio e gravemente lesivo dell’immagine delle aziende del Gruppo».

 

FONTE Ottopagine

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button