Cronaca

Droga armi e cellulari tra i detenuti: maxi operazione della Polizia Penitenziaria nel carcere di Bellizzi Irpino

Droga, armi e cellulari tra i detenuti: maxi operazione della Polizia Penitenziaria nella sezione di massima sicurezza del carcere di Bellizzi Irpino.

Droga armi e cellulari nel carcere di Bellizzi Irpino

La perquisizione nel carcere irpino ha permesso di rinvenire 12 microcellulari, 3 smartphone e 14 sim, mentre in quello di Foggia, sono stati trovati 4 cellulari, 3 sim, 20 grammi di hashish e un coltello a serramanico.

L’operazione

L’operazione è stata condotta Nucleo Investigativo Centrale della Polizia penitenziaria (Nic) e la Direzione Investigativa Antimafia (Dia), disposte dai direttori degli istituti penitenziari di Foggia e Avellino.

Una tecnologia innovativa

Le operazioni sono state condotte con l’ausilio delle innovative strumentazioni tecniche del Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria, in grado di rilevare variazioni dei campi magnetici, con l’impiego di unità cinofile e dei Reparti della Polizia Penitenziaria degli stessi Istituti penitenziari.

Le denunce

L’attività ha riguardato prevalentemente le sezioni Alta Sicurezza, dove sono ristretti elementi di spicco della criminalità organizzata pugliese. I detenuti trovati in possesso del materiale non consentito sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria.

 

Emanuela Dente

Personalità eccentrica e geniale, e giornalista attenta e scrupolosa. La sua innata curiosità le consente di vivere ogni esperienza in pieno, acquisendo conoscenze e capacità molto rapidamente. La sua vita è una grande avventura. La sua passione è un dono immenso

Articoli correlati

Back to top button