Cronaca

Disturbo della quiete notturna, migranti denunciati a Cervinara

CERVINARA. Un 75enne di Cervinara ha sporto denuncia nei confronti di alcuni cittadini stranieri che dimorano in un appartamento nei pressi della sua abitazione. L’uomo, ha presentato un esposto alla Procura della Repubblica di Avellino, ai carabinieri, alla guardia di finanza, al prefetto, al dirigente dell’Agenzia delle entrate e al Sindaco di Cervinara. L’accusa sarebbe per  disturbo della quiete notturna, immissione di rumori, utilizzo di unità abitativa da parte di cittadini stranieri ed altro.  In cittadino di Cervinara C.E. di 75 anni abitante in via Santa Paolina , asserisce che nell’abitazione sita al piano terra del palazzo dove abita,  hanno trovato dimora dei cittadini stranieri, che escono di mattina presto e rientrano a casa di sera tardi. L’uomo asserisce che nel corso della notte, i suddetti, emettono rumori di vario genere.  Nell’ultimo episodio segnalato, i denunciati avrebbero utilizzato sempre di notte e per diverse ore un martello pneumatico.  Secondo quanto riportato dalla testata Retesei, il querelante non sa la  struttura è idonea ad ospitare migranti, se si tratti di un centro governativo o di un centro temporaneo privato e se esista un contratto di locazione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button