Decò richiama gelato al tiramisù: rischio per celiaci

Richiamo per rischio presenza allergeni nel gelato in vaschetta al tiramisù del marchio Decò. Glutine non dichiarato in etichetta

La tutela de consumatore e la sua salute, prima di tutto. Cresce l’attenzione per la sicurezza alimentare ancora di più se ha a che fare con le allergie. Per questo il Ministero della salute in data odierna  ha diffuso il richiamo di alcune confezioni di gelato in vaschetta al gusto tiramisù a marchio Decò per la presenza di glutine non dichiarato in etichetta, che potrebbe costituire un rischio per i consumatori celiaci.

Decò richiama gelato al tiramisù: rischio per celiaci

Il prodotto interessato è venduto in vaschette da 500 g con i numeri di lotto K7235 e K7249 e da consumarsi preferibilmente entro 06/19 e 07/19. Le vaschette richiamate sono state prodotte per Multicedi Srl con sede dello stabilimento a Pastorano (CE) S.S. Casilina c.da Spartimento dall’azienda Eskigel Srl, nello stabilimento di via A. Vanzetti  n° 11 a Terni.

Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, raccomanda ai consumatori celiaci di non consumare il gelato con i numeri di lotto segnalati e di restituirlo al punto vendita d’acquisto Decò. Per tutti gli altri consumatori il prodotto è del tutto sicuro. La segnalazione è stata pubblicata sul nuovo portale dedicato alle allerta alimentari del Ministero della salute.

TAG