Cronaca

Casi covid tra i dipendenti della Denso di Pianodardine: almeno 10 i contagi

L'azienda si difende "Abbiamo istituito una Commissione denominata Prevenzione COVID-19"

Emergenza covid, almeno 10 casi tra i lavoratori della Denso di Pianodardine, la denuncia del Comitato Utenti Assistenza Socio-sanitaria. L’azienda sapeva, ma non ha fermato la produzione, nè ha provveduto alla messa in sicurezza degli operai e della struttura. L’azienda si difende “Abbiamo istituito una Commissione denominata Prevenzione COVID-19”.

Covid alla Denso di Pianodardine: almeno 10 casi tra i dipendenti

Nello stabilimento industriale Denso di Pianodardine, in questi giorni sono stati registrati almeno dieci casi di Covid 19 tra i lavoratori dei diversi reparti, è quanto emerge da alcune segnalazioni raccolte dal Comitato Utenti Assistenza Socio-sanitaria.

Nessuna misura di protezione

Da parte dell’azienda però sinora non è stata assunta alcuna misura cautelativa straordinaria. La stessa notizia non è filtrata all’esterno, né è stata sollevata dalle organizzazioni sindacali, coperta da un muro di omertà e da un clima pesante.

La risposta dell’azienda

La direzione di Denso fa sapere che, in attuazione del protocollo condiviso di regolamentazione per il contenimento della diffusione del COVID-19, ha istituito una Commissione denominata “Prevenzione COVID-19” per il coordinamento delle attività avviate da marzo 2020 ed intensificate nelle ultime settimane e negli ultimi giorni e in particolare, tra le altre:

  • Revisione orario di lavoro per separare i flussi
  • Creazione di percorsi di ingresso ed uscita differenziati
  • Applicazione cicli di lavoro specifici per massimizzare il distanziamento
  • Consegna giornaliera (da marzo) di doppia mascherina protettiva, da indossare in modo obbligatorio
  • barriere di separazione
  • Formazione specifica a tutti i dipendenti
  • Aumento numero delle aree break e divisori
  • Disponibilità di test sierologici su base volontaria per tutti i dipendenti
  • Doppia pulizia postazione di lavoro
  • Aumento del servizio di pulizia con turni aggiuntivi per il giorno, per la notte e per il weekend
  • Introduzione ed applicazione dello Smart Working

Inoltre, a partire da marzo 2020, la sanificazione di tutti i locali aziendali viene regolarmente effettuata secondo le cadenze definite dai protocolli di sicurezza, così come viene immediatamente fermata la produzione e sanificata la postazione / area di lavoro specifica in caso di rilievo di positività. Di tutto quanto sopra, peraltro, ne ha dato riscontro positivo l’ASL Regione Campania a seguito di specifico sopralluogo ispettivo effettuato in azienda.

Infine il clima aziendale – benchè in un momento estremamente difficile- è buono, improntato alla trasparenza, al dialogo e al confronto: tutte le informazioni, nel rispetto delle vigenti normative in tema privacy, sono sempre state estese in modo preciso ed immediato alle rappresentanze sindacali ed ai colleghi tutti e ciascun dipendente dell’azienda è puntualmente informato su tutto ciò che attiene alla situazione relativa al Covid – 19.

Emanuela Dente

Personalità eccentrica e geniale, e giornalista attenta e scrupolosa. La sua innata curiosità le consente di vivere ogni esperienza in pieno, acquisendo conoscenze e capacità molto rapidamente. La sua vita è una grande avventura. La sua passione è un dono immenso

Articoli correlati

Back to top button