Cronaca

Coronavirus a Montella, due nuovi casi positivi: l’annuncio del sindaco Buonopane

Coronavirus a Montella, due nuovi casi positivi. A rendere nota la notizia il primo cittadino, Rizieri Rino Buonopane

Coronavirus a Montella, due nuovi casi positivi. A rendere nota la notizia il primo cittadino, Rizieri Rino Buonopane, con una nota ai cittadini dalla sua pagina Facebook.

Due nuovi casi positivi al Coronavirus a Montella

La comunicazione del sindaco Buonopane: “Cari amici concittadini, il Dipartimento di Prevenzione dell’Asl di Avellino mi ha purtroppo comunicato l’esito di altri due tamponi risultati positivi, relativi a nostri concittadini. Le persone interessate sono già in isolamento da qualche giorno così come tutti i loro contatti diretti. Come da protocollo, le necessarie informazioni sono state comunicate all’Asl, per le ulteriori indagini epidemiologiche.

Le persone interessate godono di buona salute: a loro la mia personale vicinanza e certamente quella della comunità montellese. Come già sapete, da qualche giorno è attiva la struttura allestita nel parcheggio adiacente il Convento di San Francesco a Folloni, dove in modalità “Drive In”, i sanitari dell’Asl procedono ad effettuare i necessari tamponi molecolari alle persone , non solo di Montella, che ne hanno bisogno.

Una struttura questa , che il Comune ha voluto allestire, con il prezioso supporto della Misericordia di Montella, al fine di facilitare l’enorme lavoro di indagine sul territorio a cui è sottoposta l’Asl. Sono momenti questi nei quali occorre dare, senza tentennamenti, piena collaborazione e supporto a chi in prima linea è impegnato a preservare e tutelare la nostra salute.

Altre iniziative importanti in questa direzione, verranno assunte nei prossimi giorni dalla Amministrazione. Vi terrò aggiornati. Anche oggi , attraverso i canali istituzionali, il Comune provvederà a diramare un bollettino ufficiale sui dati del contagio. Teniamo duro !!! Un abbraccio affettuoso a voi tutti”.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button