Cronaca

Covid, in Irpinia dilaga il contagio: focolaio in Valle Caudina, boom di contagi a Cervinara

Coronavirus, in Irpinia dilaga il contagio, focolaio in Valle Caudina, boom di contagi a Cervinara, scuole chiuse a Frigento, Lioni e Sturno in attesa dei tamponi effettuati su alcuni studenti che hanno avuto contatti diretti con persone positive. La situazione in provincia di Avellino.

Coronavirus in Irpinia: la situazione

Il covid riesplode in provincia di Avellino, l’epicentro del contagio di questa seconda ondata pare si sia spostato: all’inizio Ariano era stato il Comune più colpito, adesso osservata speciale è la Valle Caudina, con Cervinara che registra 32 casi sui 46 totali della zona. Sotto osservazione anche la zona della Bassa Irpinia, con 55 casi.

Scuole chiuse

Niente scuola anche in Irpinia, 3 istituti sono stati temporaneamente chiusi per dare modo agli studenti di effettuare i tamponi di controllo, dopo che alcuni di loro hanno dichiarato di avere avuto contatti con persone risutate positive nei giorni scorsi. Le scuole chiuse sono: la primaria di Frigento, l’Istituto comprensivo di Lioni e il Liceo sportivo di Sturno

Gli ultimi dati

Secondo il bollettino, diffuso ieri dall’Asl di Avellino, i nuovi positivi sono stati 24: 15 a Cervinara, 3 a Frigento, 2 a Lauro, uno a Domicella, Lioni, Moschiano, Montella e Avellino.

Articoli correlati

Back to top button