Cronaca

Coronavirus, esplode il contagio in Irpinia: 66 positivi ad Avellino

Coronavirus, esplode il contagio in Irpinia: l'Asl ha comunicato la positività di 66 persone residenti ad Avellino. Il sindaco Gianluca Festa rassicura

Coronavirus, esplode il contagio in Irpinia: l’Asl ha comunicato la positività di 66 persone residenti ad Avellino. Il sindaco Gianluca Festa rassicura: «La situazione è sotto controllo, non ci sarà nessun provvedimento restrittivo».

Boom di contagi ad Avellino

«I 66 positivi si riferiscono a 350 tamponi effettuati da nostri concittadini. Di questi, 26 fanno riferimento ai pazienti della Casa di cura Villa di Pini, dove l’altro giorno s’è sviluppato un focolaio. Altri 10 – informa Festa -sono tamponi di controllo su già positivi. Dunque, i nuovi casi registrati ad Avellino sono 30. Il che vuol dire meno del 10 per cento dei tamponi processati».

«Siamo al di sotto sia della media nazionale sia di quella regionale: non ci sono le condizioni per emanare provvedimenti restrittivi».
Intanto, l’Asl annuncia che da sabato nell’area di Campo Genova (alle spalle della Curva Nord dello stadio Partenio-Lombardi) sarà attiva la postazione drive-in: «Dal lunedì al sabato fanno sapere da via Degli Imbimbo dalle 8 alle 14, la postazione sarà di riferimento anche per gli ambiti distrettuali di Monteforte Irpino e Atripalda».
I cittadini, dopo essere stati avvertiti telefonicamente dall’Asl potranno recarsi presso la postazione provvisti di tessera sanitaria per fare il tampone: «I nominativi saranno inseriti sulla piattaforma regionale Sinfonia (Anagrafe degli assisti) dove, una volta processato il tampone, sarà caricato il referto dal laboratorio incaricato dell’analisi, consentendo di leggere in tempo reale il risultato sia al Servizio di Epidemiologia e prevenzione (Sep) sia al medico di medicina di base dell’assistito».

Fonte: Il Mattino

Articoli correlati

Back to top button