Cronaca

Emergenza coronavirus a Cassano Irpino: il sindaco chiude la città con i blocchi di cemento

Emergenza coronavirus a Cassano Irpino: il sindaco chiude la città con i blocchi di cemento. Tale cosa ha scatenato le polemiche e diviso l’opinione pubblica.

Blocchi di cemento all’ingresso di Cassano Irpino: le polemiche

L’emergenza coronavirus fa paura e il sindaco di Cassano Irpino ha deciso di chiudere la città con i blocchi di cemento. La cosa tuttavia ha scatenato la polemica nella comunità, visto che la chiusura delle vie di accesso sembrerebbe un po’ esagerata da parte di “Sinistra Italiana”.

La decisione del sindaco Salvatore Vecchia ha diviso gran parte dell’opinione pubblica avellinese: c’è chi reputa errato il suo provvedimento, chi invece lo elogia parlando di atto dovuto verso la salute dei propri cittadini.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button