Cronaca

Emergenza coronavirus in Irpinia: i Carabinieri presidiano la nuova zona rossa dell’Arianese

Emergenza coronavirus in Irpinia: il presidio dei Carabinieri nella nuova zona rossa dell’Arianese. Proprio in queste gli uomini dell’Arma sono impegnati anche per l’urgente consegna di farmaci oncologici e salva-vita a domicilio.

Coronavirus, presidio dei Carabinieri nell’Arianese

In questo momento l’impegno del Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino risiede, più che mai, nella qualità di quell’azione di rassicurazione, solidarietà e protezione che può concretamente contribuire al rafforzamento della coesione sociale.

I controlli

I servizi di prevenzione generale sono pertanto indirizzati alla verifica del rispetto delle misure disposte con il DPCM, sollecitando la responsabile adesione della popolazione, anche attraverso l’esercizio di un’assidua attività di informazione affinché si raggiunga l’obiettivo più importante: far sì che tutti restino a casa, sempre con le dovute eccezioni previste.

Al servizio dei cittadini

Nell’attuale situazione epidemica, le doverose attività di ordine e sicurezza pubblica svolte in Irpinia sono più che mai indirizzate anche agli interventi di aiuto e soccorso: proprio in queste ore i Carabinieri della Compagnia di Ariano Irpino, sono impegnati anche per l’urgente consegna di farmaci oncologici e salva-vita a domicilio.

Articoli correlati

Back to top button