Coronavirus, agenti e carabinieri cantano l’Inno di Mameli davanti all’ospedale: il video

Coronavirus, agenti e carabinieri cantano l'Inno di Mameli davanti ospedale

Agenti e carabinieri hanno cantato in serata l'Inno di Mameli davanti all'ospedale Moscati di Avellino. Un modo per rendere onore a medici ed infermieri

Agenti e carabinieri hanno cantato in serata l’Inno di Mameli davanti all’ospedale Moscati di Avellino. Un modo per rendere onore a medici ed infermieri che lavorano durante l’emergenza coronavirus.

Il corteo con le auto di servizio delle forze dell’ordine irpine ha raggiunto l’ospedale Moscati di Avellino. Rappresentati di Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Stradale, Polizia Municipale e Vigili del fuoco si sono radunati nel piazzale antistante il nosocomio di contrada Amoretta per intonare l’Inno d’Italia.

Un’iniziativa di solidarietà

Un’iniziativa per far sentire la vicinanza e la solidarietà a tutto il personale sanitario dell’ospedale avellinese che in questo periodo particolare sta operando in prima linea nella difficile lotta al Covid-19. Una dimostrazione d’affetto e di stima per esaltare l’operato di medici e infermieri in questo momento storico delicato. Un tributo che ha emozionato tutti.

Il video


Le ultime notizie sul coronavirus

Coronavirus: le ultime notizie

TAG