Cronaca
Trending

Coronavirus, ad Avellino e provincia il virus rallenta: la situazione nei comuni

Il coronavirus rallenta la sua corsa ad Avellino e provincia. Il bollettino diramato dall'Asl ieri, 21 novembre, ha evidenziato 115 nuovi contagi

Il coronavirus rallenta la sua corsa ad Avellino e provincia. Il bollettino diramato dall’Asl ieri, 21 novembre, ha evidenziato 115 nuovi contagi su 1.725 tamponi analizzati. Preoccupa la situazione a Montoro: nella giornata di ieri si sono registrati altri 24 casi di positività al covid-19.

Coronavirus, la situazione ad Avellino e provincia

Restano drammatiche le cifre sui decessi. All’ospedale Frangipane è morta una 85enne di Caposele, mentre al Moscati  sono morte due persone molto più giovani. Si tratta di un uomo di 65 anni di Avellino, trasportato l’altro ieri sera in gravissime condizioni dagli operatori del 118 nel reparto di emergenza.

La situazione nei comuni

Sono risultati positivi

  • 2 residenti di Atripalda;
  • 1 di Avella;
  • 19 di Avellino;
  • 1 di Bisaccia;
  • 2 di Bonito;
  • 1 di Caposele;
  • 4 di Castelfranci;
  • 1 di Cesinali;
  • 1 di Flumeri;
  • 1 di Fontanarosa;
  • 1 di Forino;
  • 1 di Frigento;
  • 1 di Gesualdo;
  • 4 di Grottaminarda;
  • 1 di Lapio;
  • 1 di Lauro;
  • 2 di Marzano di Nola;
  • 2 di Melito Irpino;
  • 5 di Mercogliano;
  • 1 di Montecalvo Irpino;
  • 4 di Monteforte Irpino;
  • 1 di Montemiletto;
  • 24 di Montoro;
  • 1 di Mugnano del Cardinale;
  • 2 di Nusco;
  • 1 di Ospedaletto d’Alpinolo;
  • 1 di Pago Vallo Lauro;
  • 1 di Pietrastornina;
  • 2 di Prata Principato Ultra;
  • 3 di Pratola Serra;
  • 1 di Quindici;
  • 1 di Roccabascerana;
  • 3 di Rotondi;
  • 6 di San Martino Valle Caudina;
  • 1 di Santa Lucia di Serino;
  • 1 di Sant’Angelo dei Lombardi;
  • 2 di Santo Stefano del Sole;
  • 3 di Solofra;
  • 1 di Sperone;
  • 2 di Summonte;
  • 1 di Tufo;
  • 1 di Volturara Irpina.

Leggi anche:

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto