Economia

Garanzia Giovani, lo spreco eletto a sistema

Gerardo Santoli, vice presidente nazionale di Confimprenditori, conferma quella che è stata un’impressione di alcuni e l’esperienza di molti ragazzi e ragazze: «Il programma Garanzia Giovani – scrive – è un fallimento». Non solo, come appurato dagli interessati, «si è rivelata un labirinto burocratico che ha portato benefici alla marea di intermediari».

Dei giovani aderenti – più di 250mila – poco più di un quinto sono stati effettivamente presi in carico dal sistema: ogni offerta di lavoro, spiega Santoli sarebbe costata finora poco meno di 60mila euro «a beneficio di quanti ruotano intorno a questo mondo –  associazioni, agenzie e intermediari – piuttosto che dei ragazzi».

Snocciolando dati e specificando l’importanza vitale di un simile programma per territori come la Campania, il vice presidente di Confimprenditori sottolinea la grande disponibilità di denaro posta a copertura di Garanzia Giovani e chiosa quanto sia «sconfortante» che questa «cifra enorme sia spesa malissimo».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto