Politica

Nuovo centro destra, il programma di Pugliese con Salvini

AVELLINO. In una missiva inviata a tutti i coordinatori della Lega, Matteo Salvini fa sapere quali sono i punti programmatici che sottoporrà all’incontro previsto subito dopo le feste con Silvio Berlusconi ( Forza Italia ) e Giorgia Meloni (Fratelli d’Italia). “Un programma di Governo chiaro e funzionale negli interessi di tutti gli italiani sintetizzato in 18 punti” – dichiarano Marco Pugliese, coordinatore provinciale di Avellino, e Pasqualino Santoro, responsabile provinciale del dipartimento economia.

 

I 18 punti del programma

 

In una nota stampa il coordinamento provinciale Noi con Salvini Avellino chiarisce i punti del programma:

  •  Cancellazione della legge Fornero;
  • Flat tax ; tassa unica al 15% per tutti;
  •  Blocco all’immigrazione incontrollata;
  • Espulsione dei “Clandestini”;
  • Maggiore Sicurezza;
  •  Certezza della Pena;
  •  Legittima difesa sempre;
  •  Riforma della scuola;
  • Tutela del Made in Italy;
  •  Ridiscussione di tutti i Trattati europei, prima che questa Europa e questo euro portino alla fine della nostra economia e delle nostre imprese;
  •  Ripristino del servizio militare per sei mesi con attitudine per la Protezione Civile Nazionale;
  •  Legalizzazione della prostituzione;
  • Riforma della Magistratura;
  •  No Ius Soli;
  •  Incentivazione delle famiglie a riempire le culle;
  •  Riordino dei vaccini che sono troppi ed obbligatori e riordino della Sanità prendendo come modello la Lombardia e il Veneto puntando sulla alta capacità e sulla professionalità dei medici e dei ricercatori italiani;
  • Eliminazione delle Prefetture con maggiori poteri ai Sindaci;
  • Abolizione degli studi di settore e rottamazione delle cartelle equitalia al 10% sugli importi che non superano cento mila euro;

“Se accordo ci sarà sulla base di questi punti programmatici condivisi e allargati anche ad altre proposte, non vediamo l’ora di andare a votare – si legge nella nota – per ridare dignità all’Italia e agli italiani oramai da anni rovinati dalla sinistra e dalla scelte politiche di Monti, Letta, Renzi e Gentiloni”. Nella nota si ricorda l’appuntamento previsto per il giorno sabato 13 Gennaio a Roma, un incontro con tutti i coordinatori provinciali/nazionali del movimento politico che fa capo a Matteo Salvini per la definizione delle liste elettorali e dei profili dei candidati nei collegi proporzionali e uninominali, dove la Campania e in particolare Avellino rivendicheranno un ruolo di primo piano per la costruzione di un nuovo centro destra alle prossime elezioni politiche del 4 Marzo.

Articoli correlati

Back to top button