Politica

Centro per l’autismo, in consiglio l’unanimità per i fondi

AVELLINO. Centro per l’autismo approvata la variazione di bilancio da 1,8 milioni. Il consiglio comunale di Avellino ha approvato all’unanimità l’operazione che prevede lo stanziamento dei 533.456 euro necessari per l’esproprio e l’acquisizione  dei suoli di Valle.

 

Interventi in consiglio

 

Ieri in consiglio, l’assessore ai lavori pubblici Costantino Preziosi ha inizia il suo intervento leggendo una lettera scritta nel 2015 da un padre alla figlia affetta di autismo. L’uomo si scusava con la ragazza per non essere riuscito a darle un futuro migliore anche a causa della mancanza di strutture nella sua città. Richiedendo un voto all’unanimità per la variazione di bilancio, Preziosi assicura l’impegno dell’ente di Palazzo di città: «Finalmente l’intervento verrà concluso, dopo 10 lunghi anni. Scaduti i termini per l’esproprio di pubblica utilità, con l’acquisizione, potremo ultimare, nei primi mesi del 2018, le opere necessarie all’apertura» queste le dichiarazioni dell’assessore Preziosi, riportate dal quotidiano Il Mattino. Dalla minoranza, Dino Preziosi, capogruppo di “La scolta inizia da te”: «Il voto è favorevole perché quando si tratta di servizi alla collettività, per aiutare chi soffre, non ci sono colori politici». Tra i banchi della maggioranza, Adriana Percopo si associa alla minoranza e sprona la giunta a portare a termine il lavoro. Ida Grella del Pd: «Scriviamo la parola fine su una vicenda che ha oltre 20 anni di storia.  È valsa la pena arrivare fin qui, fosse anche solo per chiudere questa vicenda».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button