Cronaca

Case dell’acqua, scoperti 37 impianti abusivi in provincia di Avellino

Case dell'acqua, scoperti consumi abusivi. Su 55 casette riscontrate solo 18 risultano regolarmente in piattaforma

Case dell’acqua, scoperti consumi abusivi. Su 55 casette riscontrate solo 18 risultano regolarmente in piattaforma con contratti di natura commerciale. Il resto sono tutti allacci che le aziende operanti nel settore effettuano sull’utenza idrica del Comune che ospita la struttura.

Case dell’acqua, consumi abusivi

Come riporta Il Mattino, l’amministratore unico dell’Acs, Michelangelo Ciarcia, ha scritto ai sindaci di tutti i Comuni soci e, in particolare a quelli che ospitano queste strutture, 37 delle quali, dai controlli più recenti, sono risultate irregolari.  Nel dettaglio le casette da mettere in regola sono presenti nei comuni di Aiello del Sabato, Avellino (5), Calvi (2), Castel Baronia, Castelvetere sul Calore, Cesinali, Contrada, Frigento (2), Grottaminarda (2), Grottolella, Lioni (3), Montemarano, Montemiletto, Montoro, Ospedaletto d’Alpinolo, Paolisi, Pratola Serra, San Michele di Serino, San Nicola Baronia, San Potito Ultra, San Sossio Baronia, Santo Stefano del Sole, Salza Irpina, Sturno, Torella dei Lombardi, Vallesaccarda, Villamaina e Volturara Irpina.

Articoli correlati

Back to top button