Cronaca

Scatta la protesta in carcere: detenuti danno fuoco ai materassi

Scatta la protesta nel carcere di Bellizzi Irpino: i detenuti appiccano un incendio ai materassi nelle celle e nei corridoi

Scatta la protesta nel carcere di Bellizzi Irpino: i detenuti appiccano un incendio ai materassi nelle celle e nei corridoi. Secondo quanto riportato dal Mattino, a scatenare il malcontento dei detenuti è anche la situazione Covid.

Scatta la protesta in carcere: incendio ai materassi

Dopo l’evasione di due detenuti che non sono stati ancora rintracciati, nelle ultime ore è stata inscenata la protesta da parte dei reclusi. Ora a scatenare il malcontento dei detenuti è anche la situazione Covid.

La dichiarazione del segretario generale dell’organizzazione sindacale

Il segretario generale dell’organizzazione sindacale Gennarino De Fazio dichiara: “I materassi sono stati dati alle fiamme da detenuti di una sezione del carcere per protestare contro le presunte inadeguate condizioni di sicurezza sanitaria. La tensione è esplosa in seguito al mancato trasferimento di un detenuto risultato positivo al  nella sezione destinata ai contagiati dal virus. Il recluso- sottolinea De Fazio – sarebbe stato lasciato all’interno del reparto che ospita complessivamente 34 detenuti. Questi chiedono di avere le celle aperte anche fuori dagli orari stabiliti”.

Articoli correlati

Back to top button