Carcere di Avellino, detenuto muore dopo una rissa: la smentita

Nessun detenuto morto. A smentire la notizia è l'ufficio stampa dell'ospedale Moscati che ha chiarito come il 25enne tunisino sia ancora vivo

Nessun detenuto morto. A smentire la notizia è l’ufficio stampa dell’ospedale Moscati che ha chiarito come il 25enne tunisino, coinvolto alcuni giorni fa in una rissa nel carcere di Bellizzi, sia ancora vivo.

Detenuto muore dopo una rissa, la smentita

Il giovane detenuto, infatti, è ancora ricoverato in gravi condizioni presso l’Unità operativa di Anestesia e Rianimazione. La notizia è stata lanciata in serata con un comunicato del Segretario Generale del Sindacato “S.PP.” Aldo Di Giacomo.

 

TAG