Cane preso a fucilate e lasciato agonizzante, succede a Mirabella Eclano

cane-preso-a-fucilate

Mirabella Eclano, un cane è stato preso a fucilate e lasciato agonizzante ad un angolo della strada. Fortunatamente si salverà

Mirabella Eclano, continuano le aggressioni ai danni del migliore amico dell’uomo. L’ennesimo episodio ieri pomeriggio, quando un cane è stato preso a fucilate e lasciato agonizzante ad un angolo della strada. Fortunatamente si salverà.

Cane preso a fucilate a Mirabella Eclano

E’ successo, nella Valle del Calore, in prossimità della rotonda di Santa Caterina a Mirabella Eclano. Lo sfortunato è un meticcio, un cane padronale, sfuggito al controllo dei proprietari, che da ore lo stavano cercando.

Chi lo ha trovato ha raccontato che il piccolo era sofferente e impaurito, impossibiitato a muoversi, con le zampe posteriori insanguinate.

Grazie alle cure tempestive si salverà, ma è un vero miracolo perche lo sfortunato meticcio è stato colpito, secondo quanto emerso dalle radiografie, da un centinaio di pallini.

I proprietari hanno sporto denuncia contro ignoti.

 

TAG