Cronaca

Candida: oggi l’ultimo saluto a Giuseppe Manfra, il poliziotto stroncato dal covid a 41 anni

Numerosi i messaggi di cordoglio che hanno raggiunto la famiglia di Giuseppe, molto stimato nel comune irpino e nella Polizia di Stato

È stato celebrato nel pomeriggio di oggi presso presso la chiesa di Santa Maria Assunta in Cielo il funerale di Giuseppe Manfra, il poliziotto 41enne e amministratore di Candida deceduto al Moscati di Avellino dopo aver contratto il Coronavirus. Numerosi i messaggi di cordoglio che hanno raggiunto la famiglia del giovane molto stimato nel comune irpino ma anche dalla Polizia di Stato.

Funerali di Giuseppe Manfra: Polizia di Stato “Se ne va un agente straordinario”

Ci ha lasciati a 41 anni, Giuseppe, dopo una dura battaglia contro il Covid-19. A Napoli, dove ha lavorato per tanti anni, e ad Avellino dove era arrivato da poco alla Polizia Stradale, nessuno potrà mai dimenticare il suo sorriso ed il suo entusiasmo. Lascia la madre e le due sorelle alle quali la Polizia di Stato si stringe, nel dolore, come una grande famiglia.” questo il post della Polizia di Stato per salutare il giovane Giuseppe.

Al rito funebre hanno preso parte i questori di Avellino e Napoli, Maurizio Terrazzi e Alessandro Giuliano, il dirigente del compartimento Polizia Stradale Campania e Basilicata Giuseppe Beatrice, il comandante della Polstrada, Alfredo Petriccione, il prefetto di Avellino, Paola Spena, il sindaco di Avellino Gianluca Festa e il sindaco di Candida Fausto Picone.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto