Cronaca

Cagnolino preso a bastonate: orrore a Villanova del Battista

Cagnolino bastonato a Villanova del Battista: ennesima vittima dell’inciviltà dell’essere umano il piccolo Tachy, un meticcio di pochi mesi, ridotto in fin di vita da un balordo, non ancora identificato.

Cagnolino bastonato a Villanova del Battista: caccia al balordo

Tachy non era un cane padronale, viveva libero, ma era amato da tutti in paese, e c’era chi si prendeva cura di lui. G.S., una giovane donna di Villanova, si occupa di lui da quando è nato, ed è stata proprio lei a soccorrerlo quando lo ha visto, esanime, dopo la brutale aggressione.

La denuncia

L’episodio è stato denunciato ai Carabinieri e sui social, e ha sollavato polemiche e sdegno in paese, e non solo. L’ennesimo episodio che vede l’Irpinia teatro di un malcostume dettato dall’ignoranza, a causa del quale molte creature innocenti vengono maltrattate e, a volte, uccise.

Coma sta Tachy

Il piccolo, quando è stato soccorso, nonostante fosse ridotto male per i colpi ricevuti, era ancora vivo. Adesso si stanno occupando di lui in una clinica veterinaria. Si spera che possa riprendersi, almeno nel corpo.

Emanuela Dente

Personalità eccentrica e geniale, e giornalista attenta e scrupolosa. La sua innata curiosità le consente di vivere ogni esperienza in pieno, acquisendo conoscenze e capacità molto rapidamente. La sua vita è una grande avventura. La sua passione è un dono immenso

Articoli correlati

Back to top button